26 giugno - monte Frerone
Dislivello:870 m. Insieme agli amici della sezione di Darfo si affronta la salita classica lungo la via normale al Monte Frerone (2673 m.), che presenta notevolissimi spunti di tipo geomorfologico e rappresenta una delle zone alpine ove più è percepibile l’avvicendarsi delle ere geologiche. L’ascensione, caratterizzata da un magnifico percorso roccioso alpino, presenta alcuni tratti attrezzati che richiedono piede fermo, passaggi estremamente interessanti e permette di godere di uno stupendo panorama sul territorio circostante e sul massiccio dell’Adamello. L’escursione viene completata dal rientro per la cresta est, passando dai laghetti di Cadino incastonati nello spettacolare ambiente geologico di questo settore del Parco Adamello. Infine si segnala che l’interesse dell’ascensione è anche rivolto all’aspetto botanico, grazie alla grandissima varietà di piante osservabili lungo lo sviluppo del percorso.
N.B. Assenza di acqua lungo il percorso.
Durata:6h30'
Difficoltà :EE
Relazione:Apri PDF
04/09 luglio - trekking Alpi Carniche
Dislivello:vario Le Alpi Carniche si estendono, con direzione est, dalle Dolomiti di Sesto fino a Tarvisio facendo da spartiacque e confine con l'Austria. Ci troviamo nell'alto bacino del Tagliamento in un ambiente verde e umido dove le vaste boscaglie e le piante, già a basse quote a causa del clima freddo, lasciano posto a versanti prativi che si aprono ora in larghi spazi e subito poi in ripidi pendii e strette gole. Il particolare clima umido favorisce lo sviluppo di una grande varietà di flora, vera ricchezza di questo territorio. Al di sopra dei versanti prativi si stagliano di netto pareti e cime di chiara roccia sedimentaria, di origine molto antica, che completano il bel quadro naturale che andremo a visitare.
Durata:6 giorni
Difficoltà :E/EE
Relazione:Apri PDF
08-09 luglio - Punta d'Arbola
Dislivello:1000-900 La Punta d’Arbola è una delle montagne più note e frequentate delle Alpi Lepontine, una delle mete classiche per l’alpinismo facile su ghiacciaio della Val Formazza. E’ una montagna costituita da gneiss e in prevalenza ricoperta da ghiaccio; dai 3236 metri della vetta si gode di uno spettacolare panorama, la visuale può spaziare dal Massiccio del Rosa, al Gruppo dei Mischabel, all’Oberland Bernese. E’ conosciuta con due nomi, Ofenhorn in tedesco (significa Punta del Forno) oltre al toponimo italiano Arbola. Sul significato di questo termine ci sono varie ipotesi, tra le quali che derivi da “albus”, termine latino che indica bianco. Pernottamento e cena al rifugio Claudio e Bruno (Operazione Mato Grosso) dotato di ampio salone e terrazzo da dove contemplare la vista delle cime che contornano il Lago dei Sabbioni, sul quale si affaccia, soprattutto all'alba.
Durata:3h-5h
Difficoltà :E - PD-
Relazione:Apri PDF
26/30 agosto - trekking Dolomiti di Sesto
Dislivello:vario Le Tre Cime di Lavaredo, forse l’immagine più conosciuta e rappresentativa delle Dolomiti (patrimonio dell’Unesco). Attraverseremo il parco naturale delle Dolomiti di Sesto, tra paesaggi di valore naturalistico e sentieri segnati e creati dal primo conflitto bellico mondiale. Una tavolozza di bellissime cime, incantevoli alture e fantastici panorami garantiranno piacevoli escursioni da trascorrere in piacevole compagnia ed amicizia. La traversata proposta è un itinerario che prevede un percorso di ferrate e/o sentieri attrezzati, pertanto è riservato a chi possiede un’esperienza provata in tale attività.
Martedì 14 giugno serata di presentazione trekking in sede h 21.15.
Durata:5 giorni
Difficoltà :EEA
Relazione:Apri PDF

Tesseramento 2016

Iscrizione al CAI

Come e, soprattutto, perchè iscriversi al CAI. Se poi scegliete quello di Parabiago, ancora meglio.
Costi, moduli e tutto quello che vi serve sapere per associarvi.

Arrampicata

Palestra indoor, con 4 pannelli a diverse inclinazioni, arrampicata boulder con materassi.
Se vuoi provare, vieni a trovarci, tutti i martedì e giovedì dalle 21.15 alle 23.
Apri la pagina per avere più informazioni.


Lo Scarpone

Notiziario del club Alpino Italiano, qui trovate tutti gli articoli, le comunicaizoni e molto altro inerenti la vita associativa del CAI.
Vai al sito.


La biblioteca

Mappe, libri e DVD

Forse non tutti sanno che in sede tutti i soci possono liberamente consultare le nostre mappe, i libri ed i DVD.
La consultazione in sede è sempre possibile, e nella maggior parte dei casi si possono anche portare a casa (libri e mappe gratuitamente).
Venite in sede per avere maggiori informazioni.


Testa Grigia - libro di vetta

Scaricate il libro di vetta: pensieri, parole e sentimenti che le persone in quasi 40 anni hanno scritto in cima al Testa Grigia
Download PDF


Scuola di alpinismo "Guido Della Torre"

Da anni la sezione di Parabiago collabora con la scuola di alpinismo intersezionale "Guido Della Torre".
Visita il sito della scuola per maggiori informazioni