Domenica 2 aprile: alla scoperta della Valle Olona
Dislivello:100 La Valle Olona è stata per anni un centro industriale molto attivo, dove le cartiere e le concerie davano lavoro a centinaia di persone. La linea ferroviaria della Valmorea collegava Castellanza con Mendrisio, ed è rimasta in funzione fino al 1977. Il progetto di riconversione della linea in pista ciclabile ha visto la luce nel 2010. A piedi percorreremo il tratto finale da Lonate Ceppino a Castiglione Olona con visita al monatero di Torba.
Durata:
Difficoltà :T
Relazione:Apri PDF
Domenica 9 aprile: fotoescursione Bocca di Magra - Lerici
(viaggio in pullman, iscrizioni aperte)
Dislivello:360 Il CAI Parabiago e il fotoclub La Rotondina rinnovano la collaborazione per l'uscita di primavera e organizzano la classica traversata stavolta in provincia di La Spezia, esattamente da Bocca di Magra a Lerici, nel Golfo dei Poeti. Itinerario suggestivo, immerso nella macchia mediterranea ricco di finestre panoramiche, con scorci tra i più belli della Riviera di Levante. Giunti al “Piastrone” l'orizzonte ci regalerà emozioni uniche spaziando fino alle Alpi Apuane. Al termine della traversata, tempo libero da passare in spiaggia e/o per visitare Lerici. Pranzo al sacco e non dimenticate la macchina fotografica!
Durata:5h
Difficoltà :T/E
Relazione:Apri PDF
Venerdì 24 marzo: assemblea annuale dei soci

Come ogni anno, si rinova l'assemblea dei soci, memto fondamentale per la vita associativa della sezione CAI. Invitiamo tutti a partecipare numerosi, con idee nuove per le prossime attività.

Scarica la Lettera
Dal 22 al 24 aprile: rifugio Allavena
Un percorso molto vario ed interessante, una delle più belle escursioni sulle Alpi Liguri che taglia i dirupati versanti italiani dei monti Pietravecchia e Toraggio. In parte scavato nella viva roccia, l'itinerario è posto a ridosso delle montagne che fanno da spartiacque tra l'Italia e la Francia. Non a caso, in questa zona, sono ancora presenti resti e fortificazioni di opere militari, costruite a scopo difensivo a cavallo tra la prima e la seconda guerra mondiale. Il paesaggio è molto suggestivo in quanto segna anche una linea di confine tra la costa e il paesaggio alpino; questa collocazione ha contribuito a sviluppare un particolare tipo di flora difficilmente trovabile altrove. Proseguendo per la strada militare del Colle della Melosa è possibile raggiungere la Cima di Marta (m. 2138) e da qui il balcone di Marta, dove all'interno si trova un vero e proprio bunker.
Serata di presentazione martedì 11 aprile
Relazione:Apri PDF

Mappa

Dove andremo quest'anno?

Guarda su questa mappa tutte le proposte del nostro programma.

Tesseramento 2017

Iscrizione al CAI

Come e, soprattutto, perchè iscriversi al CAI. Se poi scegliete quello di Parabiago, ancora meglio.
Costi, moduli e tutto quello che vi serve sapere per associarvi.

Arrampicata

Palestra indoor, con 4 pannelli a diverse inclinazioni, arrampicata boulder con materassi.
Se vuoi provare, vieni a trovarci, tutti i martedì e giovedì dalle 21.15 alle 23.
Apri la pagina per avere più informazioni.


Lo Scarpone

Notiziario del club Alpino Italiano, qui trovate tutti gli articoli, le comunicaizoni e molto altro inerenti la vita associativa del CAI.
Vai al sito.


La biblioteca

Mappe, libri e DVD

Forse non tutti sanno che in sede tutti i soci possono liberamente consultare le nostre mappe, i libri ed i DVD.
La consultazione in sede è sempre possibile, e nella maggior parte dei casi si possono anche portare a casa (libri e mappe gratuitamente).
Venite in sede per avere maggiori informazioni.


Scuola di alpinismo "Guido Della Torre"

Da anni la sezione di Parabiago collabora con la scuola di alpinismo intersezionale "Guido Della Torre".
Visita il sito della scuola per maggiori informazioni

Gestionale attività

Area riservata per la gestione delle attività della sezione.