Sabato 8 dicembre 2012

Trenino rosso del Bernina

da St Moritz (CH) a Tirano (SO)


Ritrovo partecipanti
Ore:
Direttore gita


Dati della gita
Partenza:St Moritz (CH) 1822 m.
Durata:2h30' in treno
Dislivello:
Difficolta':T
Attrezzatura:
Informazioni Meteo

Caratteristiche della gita

Escursione in treno per tutti

Introduzione

Il Bernina Express è conosciuto come il treno più bello del mondo, o come il Trenino Rosso, o ancora come il “treno che scala la montagna”… affrontando pendenze del 70 per mille infatti arriva quasi a toccare il cielo, a 2.253 metri di altezza all’Ospizio Bernina, il punto più alto raggiunto da un treno in Europa. È un capolavoro dell’ingegneria civile per la tecnica con il quale è costruito, è un teatro dal quale ammirare l’affascinante spettacolo della natura, è una testimonianza della storia (ha già compiuto 100 anni) e del Patrimonio mondiale dell’Umanità UNESCO.

Percorso stradale

Partenza in pullman da Piazza Mercato (Via Ugo Foscolo) - Parabiago

Escursione

Salire a bordo del Trenino Rosso del Bernina equivale ad entrare in un teatro ed il paesaggio che ci scorre davanti è il palcoscenico che offre uno spettacolo in continua mutazione. Non è solo la natura a farsi ammirare, ma è anche la ferrovia stessa a dare spettacolo con i suoi viadotti e gallerie elicoidali che raggiungono pendenze a tratti impressionanti. Sicuramente anche il percorso contribuisce al fascino di questa linea. Dalla sempre incantevole Engadina di St. Moritz e Pontresina si sale fino ai ghiacciai del Monteratsch e le vette del Bernina, passando dall’Ospizio Bernina e dall’Alp Grüm, un eccezionale punto panoramico sul ghiacciaio del Palù, per poi scendere nel fondo valle valtellinese e nei boschi della Val Poschiavo, attraverso il viadotto elicoidale di Brusio.