28/01/2018

Escursionismo Ambiente Innevato

Ciaspolata a Bosco Gurin


Ritrovo partecipanti
Ore:6:30
Piazza Mercato - via San Michele 91
auto proprie
Direttore gita

Andrea Colombo - Aldo Curatolo

339 6376042
Dati della gita
Partenza:Bosco Gurin - Svizzera
Durata:ore 5.00
Dislivello:
Difficolta':EAI - ambiente innevato
Attrezzatura:Invernale
Informazioni

Introduzione

Quest'escursione ci porta a Bosco Gurin a 1504m, il più alto comune del Canton Ticino, di antiche origini Walser dove si parla in lingua tedesca. Incastonato in fondo alla Valle di Campo, distretto della Vallemaggia, questo ambiente ci offre diversi possibili itinerari, prima raggiungeremo la Capanna Grossalp posta a 1907m, in posizione panoramica, poi valuteremo eventuali mete e/o percorsi alternativi, secondo le condizioni niveo-meteo e dei partecipanti. Pranzo al sacco, thermos caldo e OBBLIGATORIO kit ARTVa, pala e sonda!

Percorso stradale

Da Parabiago imboccare l'autostrada A9 per Como/Chiasso e passare il confine di Stato, poi proseguire sull’A2 elvetica in direzione Lugano-San Gottardo, uscendo al casello di Bellinzona sud, poi seguire per Locarno e al suo ingresso seguire le indicazioni per la Vallemaggia. Risalire la strada cantonale fino e Cevio, dopo di che seguire le indicazioni per Bosco Gurin, parcheggio dopo il paese. Tot: km.150 ore 2.15! Obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo!

Escursione

Lasciata l'auto ci addentriamo nel caratterisco paesino Walser per visitarlo e troviamo le indicazioni per la Capanna Grossalp, nei pressi della chiesa. Seguiamo i cartelli e usciti dal paese ci troviamo sul tracciato segnato e battuto dagli scialpinisti, e dopo aver guadagnato quota nei pressi di una capelletta il percorso si addolcisce e in lontananza posta all'intermedio degli impianti di risalita, si scorge la capanna, circondata delle baite dell'omonima Alpe. Raggiunta con un traverso, facendo attenzione a non invadere le piste da sci, guadagniamo un poggio a 1900m. di spettacolare bellezza con panorama mozza-fiato sulle cime circostanti: il Ritzberg, il Pizzo Stella, il Pizzo Biela e la Cima di Orsalia. Quassù valuteremo se prosguire verso la sovrastante Sonnenberg Hutte o rientrare a valle con un percorso alternativo, che seguendo una pista per slitte, con diversi tagli, ci riporta direttamente al grande parcheggio.

Note

OBBLIGATORIO kit ARTVa, pala e sonda!